Pendola per fonduta elettricaLa fonduta di formaggio è un piatto tipico della Svizzera e di tutto il Nord Italia. A seconda della zona, la ricetta della fonduta cambia, ma possiamo in generale affermare che quella più rinomata, famosa e amata è la ricetta della fonduta valdostana, il cui ingrediente principale è la fontina che viene prodotta in questa zona, a cui si aggiungono burro e latte. Ovviamente nulla vieta di personalizzare la ricetta a proprio piacimento, arricchendo il piatto con ogni formaggio si desideri e anche con molti altri ingredienti.

Qualunque sia la ricetta che desiderate seguire, è di fondamentale importanza avere a disposizione una pentola per fonduta, così da poterla cucinare a dovere, senza incorrere nel rischio di bruciare il formaggio o di commettere qualche errore che potrebbe compromettere il sapore del piatto. Andiamo insieme a scoprire allora le tipologie di pentole per fonduta disponibili e alcune indicazioni per scegliere quella più adatta per le proprie specifiche esigenze.

Severin FO 2400 Fonduta 800W Nero/Cromo
66 Recensioni
Severin FO 2400 Fonduta 800W Nero/Cromo
  • Regolatore di temperatura
  • Pentola in acciaio INOX rimovibile con grande capacità
  • 8 forchette per fonduta
  • Paraschizzi con sostegno per le forchette
  • Protezione dal surriscaldamento

Pentola per fonduta di formaggio: la padella caquelon

Coloro che vogliono preparare la fonduta secondo il metodo in assoluto più antico e tradizionale, devono prendere in considerazione per il loro acquisto la pentola per fonduta caquelon. Si tratta di una semplice padella, che si caratterizza per essere in posseso di bordi molto alti e di un manico tozzo e piuttosto corto, così che sia possibile tenerla in modo stretto e saldo tra le mani quando si gira il formaggio fuso. La pentola per fonduta caquelon è disponibile in porcellana, in terracotta oppure in ghisa. La versione migliore è quella interamente realizzata in terracotta, che consente infatti una distribuzione del calore uniforme.

Ma quali caratteristiche è bene prendere in considerazione al momento dell’acquisto? A nostro avviso la caratteristica in assoluto più importante che dovete considerare è lo spessore del fondo. È preferibile infatti che la padella per fonduta caquelon abbia un fondo molto spesso, così da evitare il rischio che il formaggio fuso possa bruciare. Molto importante poi anche considerare ovviamente le dimensioni della padella. Se vivete da soli e quindi avete la possibilità di preparare la fonduta solo per voi, o al massimo per un altro commensale soltanto, è ovviamente importante acquistare una padella per fonduta di piccole dimensioni. Se invece la vostra è una famiglia molto numerosa, o se siete soliti invitare molti amici e parenti, è bene optare per una padella per fonduta di grandi dimensioni, che possa contenere anche 10 porzioni.

Quando si parla di attrezzi da cucina, spesso si consiglia di prendere in considerazione anche la loro estetica. Nel caso di questa padella l’estetica in realtà non è poi così importante e dobbiamo ammettere che tutte le versioni disponibili in commercio si assomigliano molto tra loro. Se proprio volete un consiglio, possiamo indirizzarvi verso la scelta della versione bicolore, che all’esterno è rossa e con motivi che ricordano l’inverno o la Svizzera, per dare un tocco di allegria e di tradizione alla vostra cucina.

Come usare la pentola per la fonduta caquelon?

La padella caquelon si utilizza come una classica padella, posizionandola quindi sopra al fornello della cucina. Scegliendo una caquelon in terracotta, è anche possibile mettere la padella direttamente in forno, sia per far sciogliere il formaggio, sia per poterlo gratinare o semplicemente per tenerlo al caldo in arrivo dei commensali. Attenzione: si tratta di una pentola un po’ delicata nel caso in cui vi cadesse di mano o dovesse subire degli urti particolarmente violenti.

Pentola per fonduta bourguignonne

C’è un altro modo per preparare la fonduta, con la bourguignonne. Si tratta di uno strumento molto interessante, che consente di posizionare la fonduta nel mezzo del tavolo da pranzo e di tenerla al caldo per molto tempo, così che sia possibile allungare le tempistiche della cena, rendendo questo momento conviviale e di grande condivisione.

La bourguignonne non è una semplice pentola, bensì un set per la preparazione della fonduta. All’interno della confezione trovate infatti la pentola in cui andrete ad inserire il formaggio fuso, solitamente realizzata in ghisa oppure in rame. Al di sotto della pentola è presente un alloggio per una candela di piccole dimensioni, che con la sua fiammella costante permette di tenere il vostro formaggio fuso sempre al caldo, sempre alla giusta temperatura. Il tutto è sorretto da una base che potete posizionare direttamente sul tavolo della vostra cucina, proprio al centro.

Inoltre spesso sono presenti anche piccole ciotole per le salse di accompagnamento o per altri ingredienti da mettere in tavola, come pezzi di carne oppure fette di pane abbrustolito. Infine, sono da ricordare le forchette per tutti i commensali, che hanno appositi alloggi proprio a ridosso della pentola centrale. I commensali possono scegliere di prendere la fonduta dalla pentola e metterla nelle piccole ciotole a disposizione oppure possono utilizzare le forchette presenti per infilzare dei pezzi di pane o di carne, da intingere poi nella fonduta e mangiare in un solo boccone!

Boska - Pentolino per fonduta Nero, 1 litro
6 Recensioni
Boska - Pentolino per fonduta Nero, 1 litro
  • Boska Holland Taste Collection Nero Fondue Set by Boska Holland
  • One Size

Come si usa la pentola per fonduta bourguignonne: non solo formaggio

La pentola per fonduta bourguignonne è in realtà ideale anche per essere riempita con olio bollente, così che sia possibile cucinare direttamente sul tavolo della cucina pesce, carne, verdure. Non solo, si tratta della scelta ideale anche per tutti coloro che sono alla ricerca di una pentola per fonduta di cioccolato. Sì, perché all’interno di questa contenitore, il cioccolato fonde senza alcun tipo di difficoltà, e grazie alle forchette presenti nella confezione è possibile intingervi biscotti, marshmallows, fragole, banane e altra frutta tagliata a pezzetti.

Come scegliere un set bourguignonne per fonduta

Al momento di scegliere il vostro set bourguignonne, controllate che sia delle dimensioni adatte al numero di commensali che credete siano presenti al momento di preparare la fonduta. Se la dovete preparare per un paio di personale appena, è infatti bene scegliere un modello piccolo, altrimenti è bene optare per un modello di grandi dimensioni, che consente di preparare anche fino a 10 o 12 porzioni contemporaneamente.

Controllate che la bourguignonne sia anche bella dal punto di vista estetico, dato che dovrà stare per tutta la cena nel bel mezzo della tavola, sotto ai vostri occhi e agli occhi dei vostri ospiti. Infine è bene controllare che siano disponibili quanti più accessori possibili, così da acquistare un set completo e da non avere bisogno di fare acquisti extra in futuro.

Pentola per fonduta elettrica

La pentola per fonduta bourguignonne è disponibile anche in una versione elettrica, ideale per chi vuole fondere il formaggio oppure la cioccolata in modo semplice e con tempistiche nettamente più veloci. Inoltre il bello della versione elettrica è che consente di mantenere il calore sempre costante e che è in possesso di dispositivi di sicurezza che permettono di evitare bruciature e principi di incendio. Di solito le versioni elettriche sono però di dimensioni abbastanza contenute, ideali quindi solo per pochi commensali. Di sicuro sono molto curate dal punto di vista estetico ed hanno un aspetto moderno.

Sono disponibili delle pentole per fonduta elettriche che sono in possesso anche dell’alloggio per la raclette. Si tratta di teglie in ghisa o in terracotta di piccole dimensioni in cui inserire un pezzo di fontina o di altro formaggio, in attesa che si sciolga. Quando inizia a sciogliersi ed è bello caldo, è possibile raschiarlo per metterlo direttamente nel piatto. Altre versioni sono in possesso anche di una vera e propria griglia, così da poter cucinare direttamente a tavola la carne o le verdure, e intingerle poi con un solo semplice gesto dentro al formaggio fuso.

Dove effettuare l’acquisto?

Qualunque sia la tipologia di pentola per fonduta che avete intenzione di acquistare, potete rivolgervi a molte diverse tipologie di negozi, come ad esempio ai negozi di articoli per la casa, ai negozi di elettronica, ai supermercati molto forniti. Non è detto però che questi punti vendita vi offrano una vasta gamma di modelli tra cui poter scegliere e spesso capita che i prezzi siano leggermente superiori rispetto alla media di mercato. Se volete avere più scelta e prezzi concorrenziali, evitate allora i negozi della città, e fate invece affidamento sul web.

Sono molti gli e-commerce dove potete effettuare questo acquisto, ma il migliore a nostro avviso è senza dubbio Amazon. Il bello di Amazon è che per ogni pentola per fonduta offre una descrizione dettagliata, immagini, video, tabelle comparative e tabelle con le specifiche tecniche. Inoltre alla fine di ogni scheda prodotto è anche possibile leggere le recensioni sulla pentola per fonduta che sono state lasciate dagli utenti che hanno già fatto questo acquisto e accedere alla sezione domande e risposte, per dialogare in modo diretto con questi utenti e con i venditori e fugare ogni vostro possibile dubbio.

Vi ricordiamo infine che Amazon ha un eccellente servizio assistenza in caso di problemi con il pagamento, con la spedizione, con il prodotto stesso. Vi consente anche di rimandare indietro il prodotto in modo semplice e veloce e di ottenere un rimborso o una sostituzione, nel caso in cui non fosse in linea con le vostre aspettative o con la descrizione, o nel caso in cui avesse qualche difetto di fabbricazione.

Severin FO 2400 Fonduta 800W Nero/Cromo
66 Recensioni
Severin FO 2400 Fonduta 800W Nero/Cromo
  • Regolatore di temperatura
  • Pentola in acciaio INOX rimovibile con grande capacità
  • 8 forchette per fonduta
  • Paraschizzi con sostegno per le forchette
  • Protezione dal surriscaldamento